sito ufficiale del turismo del Comune di Formia

I vaccarielli

Pubblicato: 02/08/2016 - 12:08

La ricetta è molto semplice, nasce da prodotti poveri, che tutti possono reperire in casa. 

La base è la farina di mais, mescolata a olio extra vergine di oliva, olive di gaeta, alici salate, peperoncino e foglie di alloro tritate. Si impasta con poca acqua e si formano delle pagnottelle di forma un po’ allungata e si poggiano, infine, su una foglia di alloro fresca che, anticamente serviva per poterli infornare agevolmente e non farli attaccare al forno.

I pescatori formiani li portavano con loro, per mare, come pasto giornaliero e li consumavano con un buon bicchiere di vino.

Le famiglie più agiate aggiungevano anche altri ingredienti, come uvetta passita, pinoli o del vino bianco. 

Info autore