sito ufficiale del turismo del Comune di Formia

Siti Archeologici

Basolato originale della Via Appia, precisamente il miglio 88 del tratto urbano sul quale si trova una fontana pubblica di età tardo repubblicana detta Fontana di San Remigio. La vasca di forma...
I criptoportici sono parte di una villa marittima oggi interrata e inglobata nell’attuale Villa comunale. Sul corridoio affacciano numerose stanze, con volta a tutto sesto, disposte a pettine. Queste...
Il Cisternone è situato nel quartiere oggi chiamato Castellone ed è una delle più grandi strutture idrauliche romane sotterranee visitabili oltre a quella di Istanbul. Costruito nel I sec. a.C...
La chiesa fu costruita tra il 1538 ed il 1560 sopra quella fondata intorno alla metà del IV secolo. La scelta del luogo è spiegata dal fatto che anche questa chiesa fu edificata proprio sul...
L'insenatura di Caposele è stata utilizzata fin dall'età romana come approdo ed alla fine della Repubblica sorsero imponenti residenze marittime. L'edificio principale si trova nell'area di una villa...
Nell’antica Formia romana era molto diffuso l'allevamento ittico di pesci prelibati, delle cui piscine o peschiere si conservano ancora oggi numerose tracce. Una di queste è la piscina romana...
Il rilievo delle rovine di Giànola ha restituito la planimetria di un complesso edificato esteso 600m in lunghezza e 150 in profondità, distribuito su tre terrazze principali digradanti dalla...
E' l’unica torre superstite delle 12 che cingevano le mura di cinta del borgo, a presidio dell’accesso da nord. Possiede anche un coronamento merlato, feritoie e piccole finestre quadrate. La...

Pagine